Aiuto il Comunicatore Tecnologico

Aiuto il Comunicatore Tecnologico
Share Button

Aiuto il Comunicatore Tecnologico.

 

In un mondo circondato da tecnologie ed apparecchiature complesse e sofisticate c’è bisogno di strumenti altrettanto sofisticati e puntuali che riescano ad esemplificarne il funzionamento ed a chiarirne l’uso.

Avete notato, ad esempio, che acquistando un tablet non trovate più un libretto di istruzioni, ma una piccola scheda, in cui si rimanda ad un sito web dove consultare una sezione FAQ, a partecipare ad un forum o a chiedere direttamente l’aiuto di un esperto online?

Chi è il Comunicatore Tecnologico?

Il Comunicatore Tecnologico ha come scopo ultimo quello di istruire ed incentivare la cooperazione tra emittente e ricevente, più orientato al problem solving dell’utente finale, adatto al web, dove l’utente appunto deve trovare delle figure affidabili e professionali che l’aiutino a chiarire i dubbi risparmiando tempo.

Appartengono alla categoria Comunicatore Tecnologico: Blogger, Copywriter, Content Manager, Information Designer.

Ora che ci siamo chiariti chi è il nostro Comunicatore Tecnologico, vediamo requisiti e percorsi professionali per diventarlo.

In conformità delle norme ISO 17024:2012 e UNI 11483:2013 opera il nostro Comunicatore Tecnologico, organizzando e gestendo le società pubbliche, private e no profit, nel rispetto dei vincoli gestionali, commerciali, normativi, socio-organizzativi del contesto aziendale.

Ma entriamo più nel dettaglio.

Quali sono i compiti a cui assolve:

  • Importazione e gestione di banche dati
  • Impostazione e gestione di social network
  • Impostazione e gestione di processi di e-business e di e-commerce
  • Impostazione e gestione di applicativi per dispositivi evoluti (smartphone, tablet, ecc.)
  • Impostazione e gestione di realtà virtuale
  • Impostazione e gestione di processi di Web Analytics

Skill necessarie:

Oltre ad essere in grado di impostare e gestire le voci sopra elencate, il candidato comunicatore tecnologico deve essere in grado di padroneggiare:

  • Informatica applicata
  • Comunicazione visiva
  • Teoria e tecnica dei nuovi media
  • Metodi di valutazione
  • Diritto dell’informazione e della comunicazione
  • Teoria e tecnica della comunicazione di massa
  • Sociologia della comunicazione

Requisiti di accesso alla certificazione

Per poter accedere alla Certificazione di Comunicatore Tecnologico bisogna possedere:

  • la certificazione di comunicatore di I livello da almeno 6 mesi
  • dichiarazione ai sensi del DPR 445 sulla propria affidabilità giuridica e onorabilità professionale
  • laurea magistrale specifica del settore; se il candidato non fosse in possesso di una laurea specifica può accedere al processo di certificazione se:
    • è in possesso di una laurea triennale specifica nel settore con un master universitario di 1° o 2 anni di esperienza specifica
    • è in possesso di una laurea magistrale “generica” con un master universitario 2° livello specifico nella comunicazione o 3 anni di esperienza specifica
    • è in possesso di una laurea triennale generica e 4 anni di esperienza specifica
    • diploma e 7 anni di esperienza specifica nel settore.
  • 5 anni di esperienza professionale nel campo della comunicazione di cui 2 anni nella comunicazione tecnologica.

Stai pensando alla Certificazione delle tue Competenze? Non ti senti sufficientemente preparato? Hai ancora dubbi?

No panic!

Per ogni ulteriore delucidazione e chiarimenti su requisiti, esami, programmi potete scriverci, oppure cercare tra le pagine del nostro sito.

Share Button

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *