Mamma, sono un ICT Project Manager! Sei contenta?

Mamma, sono un ICT Project Manager! Sei contenta?
Share Button

Quante mamme sono scappate dopo che il loro pargolo/la loro principessa ha pronunciato queste parole? La totalità. E penso che mia madre, anche se abbastanza ferrata sull’argomento, mi chiederebbe delucidazioni, dopo avermi detto che passa tutto.

Chi è un ICT Project Manager?

Partiamo dal principio. ICT Project Manager non è una parolaccia: è formata da un acronimo (ICT) di cui molti pensano di sapere il significato, ma che in realtà è tutt’altro. ICT significa Information and Communication Technology. Aggiungendoci il Project Manager, avremo il profilo di una persona che si intende di tecnologia nell’ambito informatico e delle telecomunicazioni. Per diventare un ICT Project Manager non serve restare solo attaccati al computer per ore, ma è necessaria tanta formazione (sia sui libri che con progetti reali), tanto lavoro e se si vuole essere ancora più competitivi rispetto ad altri e trovare una lavoro adeguatamente remunerato, anche una Certificazione ad hoc.

La formazione

Sono gli anni più belli, più spensierati, dove ai futuri ICT Project Manager viene chiesto di portare le loro idee (nate da intuizioni durante un pranzo in ateneo) dalla forma astratta a quella concreta. Questa richiesta viene fatta sovente dai professori universitari nelle facoltà di Ingegneria di tutta Europa.

La laurea ed il dottorato, magari svolto all’estero, servono in questo campo perchè facilitano il passaggio dal mondo accademico a quello lavorativo: nel caso in cui un ICT Project Manager non fosse in possesso di una laurea, per poter accedere alla certificazione è necessario documentare circa 10 anni di lavoro nel settore di lavoro.

Ho trovato lavoro!

Ma esattamente cosa fa un ICT Project Manager? Ha a che fare con la tecnologia, è chiaro. Ma se dovesse descrivere una giornata tipo?

L’Unione Europea, nell’ambito della standardizzazione delle professioni, indica come mansioni di un ICT Project Manager quella di “gestire progetti per raggiungere perfomance ottimali conformi alle specifiche ottimali”. Cioè?

Proviamo a spiegarlo con un esempio.

Una azienda, con un volume di dati molto ampio, ha necessità di informatizzarsi o di cambiare sistema gestionale. Il ruolo chiave dell’ICT Project Manager è quello di risolvere al meglio questa situazione critica e portare l’azienda da un momento di confusione ad un momento di produttività massima.

Ma come? Seguendo queste fasi di lavoro:

Le fasi del lavoro di un ICT Project Manager

Le fasi del lavoro di un ICT Project Manager

La certificazione per l’ICT Project Manager

L’Unione Europea, nell’ottica di creare una maggiore circolazione di persone (e quindi di Professionisti) ha redatto delle specifiche schede riguardanti le professionalità. Queste schede indicano in modo oggettivo quali competenze una persona deve avere per essere riconosciuta in tutta Europa come professionista di quello specifico settore. La Certificazione della Professione di ICT Project Manager aiuta il professionista del settore ICT ad essere riconosciuto, non solo per le proprie abilità, ma anche per conoscenze specifiche nell’ambito di lavoro.

Lo stato Italiano ha legiferato che solo alcune agenzie accreditate possono rilasciare queste Certificazioni, e solo dopo il superamento di esami scritti ed orali della durata complessiva di una giornata.

La Certificazione che viene rilasciata ha una durata annuale ed ogni anno il Professionista deve rinnovarla provando che si sono seguiti corsi di formazione, che si è lavorato nel settore specifico, che si è pagata la quota annuale e che, nel caso siano sorte delle controversie, che queste siano state risolte nel migliore dei modi. Dopo 3 anni, la Certificazione deve essere rinnovata, producendo all’ente di Certificazione tutta la documentazione di rinnovo effettuata durante i 3 anni precedenti.

 

Se siete curiosi di avere maggiori informazioni riguardo alle Certificazioni per ICT Project Manager, potete contattarci all’indirizzo info@certificazioneprofessioni.org o lasciare un commento!

A presto con tutte le fasi di lavoro descritte più nel dettaglio!

 

Share Button

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *